Nei piatti dei grandi Chef le eccellenze elleniche in un’ottica di trasversalità e contaminazione

 

È a volte quel tocco in più che in un piatto prende vita un gusto magico, insolito, un’efficace armonia di sapori che enfatizza le capacità creative di uno chef.

Per “L’ uovo perfetto alla carbonara con pistili di zafferan ellenico ” Theo Penati ha richiesto i pistilli di zafferano ellenico, il saffron, della Cooperativa Krokos Kozanis, il primo produttore mondiale di zafferano biologico certificato.

Ogni estate 1.500 Agricoltori di trentanove comuni della provincia di Kozani, piantano i bulbi e all’arrivo dell’autunno raccolgono a mano i preziosi stigmi dei crochi, facendoli essiccare con cura finché non diventano dei sottili filamenti rosso scuro.

Servono circa 50.000 stigmi per ricavare 100 grammi di…
Leggi l’intero articolo su: https://www.nonnapaperina.it/2017/02/nei-piatti-dei-grandi-chef-le-eccellenze-elleniche-in-unottica-di-trasversalita-e-contaminazione/



Altri post che ti piaceranno:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *