I migliori secondi piatti per il pranzo di Natale: Baccalà con le olive taggiasche.

 

Le olive Taggiasche sono rac­colte a mano in Liguria e lavorate artigianalmente secon­do le antiche ricette tradizionali.

Hanno polpa amaro­gnola e possono essere impiegate come stuzzichino con formaggio e frutta, per aromatizzare le paste e le insala­te e, ancora, con carni saporite come l’agnello arrosto.

La polpa delle olive “La Bella di Cerìgnola” , una varietà pugliese tra le più apprezzate, è invece soda e dolce, dal gusto gradevolmente fruttato. L’attento pro­cesso di lavorazione, dalla raccolta alla fermentazione in salamoia che Conad garantisce, ne esalta il sapore delicato ed intenso.

La ricetta.

Sono ottime con le insalate, o abbi­nate a carni delicate come coniglio…
Leggi l’intero articolo su: http://blog.giallozafferano.it/secondiatavola/i-migliori-secondi-piatti-per-il-pranzo-di-natale-baccal-con-le-olive-taggiasche/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.