La refrigerazione degli alimenti non modifica le qualità organolettiche dei vari cibi.

 

La refrigerazione degli alimenti ha di fatto sostituito in gran parte le tradizionali tecniche di conservazione che si basavano sulla salagione e sulla essiccazione.

A differenza di tali tecniche, la refrigerazione non modifica le qualità organolettiche dei vari cibi.

Esistono diverse tecnologie di refrigerazione, la più diffusa in assoluto è il ciclo compressione/espansione.

La refrigerazione è un elemento essenziale in cucina.

Tale sistema viene usato diffusamente nei frigoriferi e nei condizionatori d’aria a uso domestico. I sistemi di refrigerazione di questo tipo sfruttano il fatto che determinati gas, evaporando, assorbono calore dall’ambiente. I primi frigoriferi basati su questa tecnologia risalgono alla seconda metà del XIX secolo, ma per la loro…
Leggi l’intero articolo su: https://blog.giallozafferano.it/lacucinadisusana/la-refrigerazione-degli-alimenti-non-modifica-le-qualita-organolettiche-dei-vari-cibi/


Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.